Papà ti racconto: laboratori di disegno per bambini con genitore detenuto

A partire dallo scorso mese di ottobre e per i prossimi sei mesi Bambinisenzasbarre sarà impegnata in un nuovo progetto nell’ambito dell’impegno educativo a favore dei bambini con genitori detenuti, sostenuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La separazione da un genitore a causa di un arresto, generalmente improvviso, e la conseguente necessità di entrare in carcere per mantenere la relazione sono infatti eventi della vita personale e familiare di un bambino che possono generare smarrimento e disagio e vanno compresi e sostenuti.

In questo contesto la pratica del disegno fornisce ai bambini un linguaggio non verbale molto vicino al gioco, con il quale condividere emozioni, sentimenti, idee, percezioni, fantasie e osservazioni su di sé, sulla famiglia, sulle altre persone e sull’ambiente che li circonda.

E, a partire da questo presupposto, il mezzo artistico-grafico diventa un prezioso strumento di comunicazione con gli adulti e di autoconsapevolezza, che permette l’emersione di emozioni difficili da riconoscere e verbalizzare.

In particolare saranno realizzate due azioni:

Un laboratorio di disegno per figli di genitori detenuti, dove il gesto artistico diventa un linguaggio con cui i bambini entrano in contatto con le proprie emozioni per ciò che sta accadendo intorno a loro

Un laboratorio di disegno figlio-genitore detenuto, dove i padri detenuti avranno la possibilità di trascorrere del tempo esclusivo con i propri figli utilizzando il disegno come strumento di comunicazione e di costruzione della relazione genitoriale.

I due laboratori si svolgeranno in alcuni istituti di pena lombardi e coinvolgeranno complessivamente oltre 200 persone tra adulti detenuti e bambini di età compresa tra i 3 e i 16 anni.

Per sostenere i percorsi laboratoriali organizzati da Bambinisenzasbarre e promuovere il superamento dello stigma e il diritto di ogni bambino ad essere figlio anche in altre scuole puoi fare una donazione libera.

Condividi